Outlook diamanti 2019. Stabilità e cambiamenti



In linea con le nostre previsioni, il mercato del diamante tagliato è stato caratterizzato nel 2018 da un trend positivo, in crescita di circa il 2% rispetto ai valori riscontrati nel 2017. Nonostante le difficoltà dei mercati finanziari e il crescente costo della materia prima e del lavoro, il 2018 è risultato essere un anno di stabilità per i diamanti. La crescita del 2% delle vendite totali è accompagnata da un aumento della domanda di gioielleria con diamanti. Il leggero declino dei primi mesi dell’anno è stato parzialmente dovuto ai piani di riduzione della quantità di merce estratta da parte delle compagnie minerarie, dopo i picchi di produzione raggiunti nel 2017. In questo contesto i prezzi di vendita sono rimasti sotto controllo. Il 2019 si preannuncia come un anno in cui si registreranno aumenti nella domanda di beni di lusso e, conseguentemente, di gioielleria con diamanti, anche se si potrebbero verificare momenti di incertezza causata dalla guerra commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina.


Le prospettive però variano da paese a paese. La Cina dovrebbe assestarsi su un aumento del PIL del 6% con una consistente domanda da parte dei Millennials; nel frattempo ci si aspetta che i fondamentali dell’economia statunitense ribadiscano la predominanza degli Stati Uniti come il maggior mercato di consumo. I produttori indiani hanno continuato a guadagnare quote di mercato l’anno scorso, raggiungendo il 90% del valore del mercato globale (per valore) relativo alla lavorazione del diamante, anche grazie alle performance in aumento nel taglio di pietre di caratura maggiore. Resta comunque qualche difficoltà nel contesto produttivo indiano legata alla difficoltà di accesso al credito per le aziende di minor grandezza.


Se la scena del diamante è stabile, i venti del cambiamento continuano a soffiare sullo sfondo.


Giorno dopo giorno, la tecnologia digitale applicata al marketing dell’industria del diamante sta diventando più efficace e pervasiva, mentre i diamanti prodotti in laboratorio stanno conquistando quote di mercato a grandi falcate, e raggiungeranno il 5 o il 10% del valore di mercato nel 2030. Una minaccia alla percezione del valore che De Beers intende combattere attraverso un’aggressiva strategia di pricing coincisa col lancio del suo diamante sintetico Lightbox.


Di Sergio Sorrentino, pubblicato su IGR – Rivista Italiana di Gemmologia n. 6, Primavera 2019.


http://www.rivistaitalianadigemmologia.com/en_GB/2019/05/02/outlook-diamanti-2019-stabilita-e-cambiamenti/

3 visualizzazioni